Empoli

In provincia di Firenze ma storicamente indipendente, Empoli è uno dei principali comuni della Valdelsa fiorentina, ed è un'interessante meta da visitare.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Empoli è una graziosa cittadina al confine tra le province di Firenze e di Pisa. Si trova in Val d’Elsa, in un territorio denso di luoghi di interesse. Capoluogo dell’unione dei comuni dell’Empolese Valdelsa, Empoli è situata in una zona delimitata tra i fiumi Arno ed Elsa; a breve distanza dal centro abitato però siamo già in aperta campagna, dove è possibile perdersi tra i bellissimi panorami collinari tipici della Toscana.

La città, abitata da quasi 50 mila abitanti, è compatta e il suo centro storico è piacevole da visitare; inoltre, è un’ottima base dove dormire per esplorare i bellissimi dintorni. Empoli infatti è dotata di tutti i servizi, tra cui molti bar e ristoranti, ma anche negozi, centri commerciali, cinema e discoteche: ce n’è davvero per tutti i gusti, e il soggiorno in città si rivelerà davvero piacevole.

Cosa vedere a Empoli

Il centro di Empoli è situato negli immediati dintorni di piazza Farinata degli Uberti, nota a tutti come piazza dei Leoni. Qui si trovano alcuni tra i principali monumenti della città, e sempre da qui si diramano le maggiori strade dello shopping.

Collegiata di Sant'Andrea

1Piazzetta della Propositura, 3, 50053 Empoli FI, Italia

La principale chiesa di Empoli, la Collegiata di Sant’Andrea, si trova in pieno centro storico, ed è costruita in stile romanico fiorentino, con gli interni barocchi. La chiesa che vediamo oggi venne costruita alla fine dell’Ottocento, sebbene esistesse già un edificio di culto a partire dal XII secolo.

All’esterno, la facciata della collegiata di Sant’Andrea riporta numerosi intarsi geometrici su un fondo di marmo bianco di Carrara, sullo stile del Battistero di San Giovanni di Firenze o della basilica di San Miniato al Monte, sempre a Firenze. All’interno, la chiesa è a navata unica, con 5 cappelle per lato; il soffitto è completamente dipinto con un’imponente opera di due pittori empolesi del primo dopoguerra, mentre vale la pena fermarsi ad osservare il crocifisso del XIV secolo situato in corrispondenza della prima cappella, costruito in legno e ritenuto miracoloso poichè avrebbe interrotto l’epidemia di peste in cità alla fine del Trecento.

A fianco della chiesa vi è anche un museo. E’ la pinacoteca museo della collegiata di Sant’Andrea, dove sono esposte una serie di opere sacre che un tempo si trovavano all’interno dei locali della chiesa, a fianco di numerosi altri dipinti e sculture provenienti dalle chiese dei dintorni. Tra i capolavori da ammirare assolutamente c’è una scultura in marmo di Giovanni Pisano rappresentante la Madonna con Bambino e datata 1280, e la bella Madonna in trono fra angeli e santi, opera di Filippo Lippi.

Santuario della Madonna del Pozzo

2Piazza della Vittoria, 1, 50053 Empoli FI, Italia

Al di fuori delle antiche mura di Empoli, in piazza della Vittoria, si trova il santuario della Madonna del Pozzo, risalente al Settecento. E’ una piccola chiesa, circondata da un portico che le si dispone su tre lati coperto da volte a crociera e sorretto da colonne.

L’interno della chiesa è ad un’unica navata, coperta con volta a botte, a metà della quale si trovano due altari laterali, mentre sul retro vi è l’organo a canne. Molto bello l’affresco posto sopra l’altare, risalente al Quattrocento e raffigurante la Madonna con il Bambino e quattro santi, che originariamente era dipinto nel tabernacolo che esisteva ben prima della chiesa, e fu in seguito spostato all’interno.

Piazza Farinata degli Uberti

3Piazza Farinata degli Uberti, 50053 Empoli FI, Italia

Il cuore del centro storico di Empoli è rappresentato da piazza Farinata degli Uberti, sulla quale si trovano numerosi interessanti edifici. A est si affaccia la collegiata di Sant’Andrea, a ovest il palazzo dei Conti Guidi, mentre a sud si trova l’imponente palazzo Pretorio.

La piazza è molto bella, e vi è anche un’elegante fontana ottocentesca, la fontana delle Naiadi, o dei Leoni; le altre case che si affacciano sono costruite in tipico stile toscano, e al piano terra sono formate da portici. Sulla piazza vi si affaccia anche Palazzo Ricci, dove si affacciò Giuseppe Garibaldi nel 1867 durante la sua presenza in città, quando tenne un discorso alla popolazione.

Piazza della Vittoria

4Piazza della Vittoria, 50053 Empoli FI, Italia

Subito fuori dalle mura cinquecentesche di Empoli si trova piazza della Vittoria, uno dei luoghi preferiti dagli abitanti del posto per ritrovarsi e socializzare, di giorno e di sera. E’ una bella piazza a pianta rettangolare, al cui centro si trova la statua in bronzo della dea Vittoria, eretta in onore dei caduti della Prima Guerra Mondiale nel 1925.

E’ in questa piazza che si trova il santuario della Madonna del Pozzo, ma anche l’antica casa di Ferruccio Busoni, dove nacque il famoso compositore italiano, uno dei più grandi geni pianistici del nostro paese. Oggi Casa Busoni è un museo, che mette in mostra foto, autografi e locandine del maestro. C’è anche un pianoforte, donato dalla famiglia. Al piano terra dell’edificio si trova anche il Centro studi musicali Ferruccio Busoni, dove sono stati allestiti un archivio e una biblioteca specializzata in musica del Novecento.

Museo Civico di Paleontologia

5Piazza Farinata degli Uberti, 8, 50053 Empoli FI, Italia

All’interno di Palazzo Ghibellino, situato in piazza Farinata degli Uberti, si trova il museo civico di paleontologia, dove sono in mostra reperti che documentano oltre due miliardi di anni di storia del nostro pianeta.

In esposizione ci sono infatti rocce, tronchi e fossili provenienti da tutto il mondo, molti dei quali facenti parte delle raccolte private del gruppo paleontologico e mineralogico empolese. Il percorso si divide in 5 sale tematiche, dedicate rispettivamente alle ere geologiche, alle scienze della Terra, al Pliocene toscano, all’evoluzione paleoambientale del Valdarno, e all’ominazione, ossia alla comparsa ed evoluzione dell’uomo sulla Terra.

Casa natale del Pontormo

6Via Pontorme, 97, 50053 Empoli FI, Italia

Jacopo Carucci, o Jacopo da Pontormo, fu uno dei pittori fiorentini più importanti del Cinquecento. Molti appassionati d’arte però non sanno che nacque a Pontorme, che oggi è un quartiere di Empoli non distante dal centro; qui, la casa dove nacque l’artista è stata acquistata dal comune nel 1995, poco dopo aver celebrato il cinquecentenario della sua nascita. Dopo un restauro durato ben 11 anni, nel 2006 venne aperta al pubblico.

Oggi è possibile ammirare l’antica casa medievale del Pontormo grazie ad un percorso che si snoda sui tre piani, e che porta i visitatori ad osservare da vicino alcune riproduzioni di disegni e dipinti, e del Diario, o Libro mio, conservato in originale alla Biblioteca nazionale di Firenze.

All’interno della casa natale del Pontormo si trova anche la sezione didattica dei Beni Culturali di Empoli.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Dove dormire a Empoli

Nel centro storico di Empoli si trovano una manciata di appartamenti e B&B, ideali per chi vuole dormire vicino ai monumenti e ai principali punti di interesse cittadini. Ci sono anche diverse soluzioni dove dormire vicino alla stazione, soprattutto sul lato sud della ferrovia; anche in questo caso si parla perlopiù di appartamenti o affittacamere, e piccoli B&B a gestione familiare, eccezion fatta per un hotel situato proprio davanti all’edificio della stazione.

Queste strutture sono perfette per dormire vicino ad Empoli, ai suoi servizi e a tutto quello che la città ha da offrire, ma se preferite spostarvi in campagna per vivere la vostra vacanza toscana come in un film, allora basta uscire dal centro abitato di pochi chilometri, sia in direzione nord che in direzione sud. Vi troverete davanti a paesaggi bucolici, dove abbondano agriturismi, case di campagna, ville e poderi, nei quali trascorrere meravigliose vacanze all’insegna del relax e della tranquillità, circondati da meravigliosi paesaggi.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Empoli

B&B
La Terrazza
Empoli - Via Bartoloni 55
8,5Favoloso 226 recensioni
Vedi Tariffe
Affittacamere
Affittacamere Stazione Empoli
Empoli - Via roma 85, empoliMisure sanitarie extra
8,9Favoloso 209 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Il Sole
Empoli - Piazza Don Minzoni 18Misure sanitarie extra
8,2Ottimo 208 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Come raggiungere Empoli

Empoli è veramente semplice da raggiungere, poichè è servita da ben tre uscite della strada di grande comunicazione SGC FI-PI-LI, denominate Empoli Est, Empoli ed Empoli Ovest.

In particolare, il centro di Empoli si trova a poco più di mezz’ora d’auto da Firenze, raggiungibile imboccando la SGC FI-PI-LI fino allo svincolo di Empoli Est, il primo che si incontra proveniendo dal capoluogo toscano. Si arriva in centro percorrendo via Viaccia, la bretella Empoli Est e via Piovola, fino ad arrivare lungo via Luigi Cherubini e via Renato Fucini.

Da Pisa o da Livorno invece per arrivare a Empoli ci vogliono meno di 50 minuti: è sufficiente anche stavolta entrare nella SGC FI-PI-LI, avendo cura però di uscire allo svincolo a Empoli.

La distanza che separa Empoli da Siena è invece di 85 chilometri, percorribile in circa un’ora e 15 minuti imboccando il raccordo autostradale Firenze-Siena in direzione nord fino all’uscita di San Casciano in Val di Pesa, quindi proseguendo lungo la strada SP12, che connette il raccordo autostradale alla FI-PI-LI, entrando a Ginestra Fiorentina e uscendo a Empoli Est.

Arrivare a Empoli con i mezzi pubblici, infine, è semplicissimo e persino più rapido rispetto all’auto. La città è infatti collocata lungo la ferrovia Firenze-Pisa, e i treni sono davvero molto frequenti. Da Firenze Santa Maria Novella partono all’incirca ogni 20 minuti, e la durata del viaggio varia tra i 25 e i 30 minuti. Anche da Pisa Centrale il viaggio è molto breve, dura meno di 40 minuti. Dopo essere scesi dal treno, basta attraversare piazza Don Minzoni e percorrere via Roma, e in poco più di 5 minuti a piedi si è già in piazza della Vittoria.

Meteo Empoli

Che tempo fa a Empoli? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Empoli nei prossimi giorni.

domenica 2
16°
21°
lunedì 3
16°
25°
martedì 4
16°
25°
mercoledì 5
17°
26°
giovedì 6
17°
25°
venerdì 7
17°
26°

Dove si trova Empoli

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni