Porto Santo Stefano

La bella Porto Santo Stefano è la località principale dell'Argentario. Molto ben frequentata, è anche il punto di partenza dei traghetti per l'isola del Giglio.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Dimenticate lo stress della vita quotidiana e partite per una vacanza rilassante a Porto Santo Stefano, situata sul promontorio dell’Argentario, di cui è anche la cittadina più grande. Molto frequentata sin dal secondo dopoguerra, anche da vip e gente abbiente, è una meta turistica di primaria importanza per la Toscana, grazie al magnifico contesto naturale in cui si trova, alle belle spiagge e calette che la circondano, ma anche grazie al suo porto turistico, sempre pieno di panfili e yacht provenienti da tutto il mondo.

Ma non solo nautica da diporto: a Porto Santo Stefano i turisti arrivano anche per imbarcarsi per le isole dell’Arcipelago Toscano, come l’isola del Giglio o la piccola Giannutri. Negli anni sono dunque nati numerosi centri immersioni, scuole di sub e negozi di vendita e noleggio di materiale per sport acquatici. Inoltre, il suo mare gode del prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu, al quale di recente si è affiancato quello della Bandiera Verde, che premia le spiagge e gli ambienti marini dedicati ai più piccoli.

Le spiagge di Porto Santo Stefano

Cala Grande

Senza girarci troppo intorno, sono principalmente le spiagge che attirano i turisti a Porto Santo Stefano. Ce ne sono davvero molte, e sono tutte bellissime. Per la maggior parte sono calette, di varie dimensioni, raggiungibili dalla strada principale percorrendo un sentiero in discesa, a parte poche eccezioni. Tutte sono accomunate dalla bellezza del mare e della natura circostante.

Bagni di Domiziano

158019 Porto Santo Stefano GR, Italia

Iniziamo la rassegna delle migliori spiagge di Porto Santo Stefano con i Bagni di Domiziano, o spiaggia Gerini poichè qui si trova la villa dei marchesi Gerini. E’ una piccola spiaggia di sabbia, ed è completamente libera, quindi non troverete la possibilità di noleggiare lettini o ombrelloni. La spiaggia si raggiunge percorrendo un sentiero che passa tra gli ulivi, non molto visibile dalla strada. Anche la spiaggia stessa non si vede dalla strada.

Il curioso nome della spiaggia deriva dal fatto che di fronte a essa si trovano le rovine dell’antica villa dei Domizi Enobarbi, famiglia dell’antica Roma da cui discende anche Nerone, ancora oggi visibili.

Spiaggia della Soda

La spiaggia della Soda si trova lungo la strada che collega Orbetello a Porto Santo Stefano. E’ una insenatura di medie dimensioni, in parte attrezzata con possibilità di noleggiare lettini e ombrelloni, e in parte libera. Alle estremità la sabbia, principalmente di ciottoli, lascia spazio agli scogli. La spiaggia è inoltre divisa da un piccolo molo.

L’acqua è molto bella, così come il contesto naturale in cui è immersa la spiaggia, nonostante si trovi direttamente sulla strada principale. Tuttavia, specie in alta stagione, può diventare molto affollata, e trovare parcheggio non è certo facile.

Cala Pozzarello

La cala successiva alla spiaggia della Soda è Cala Pozzarello. Qui il litorale è formato da sabbia e piccoli ciottoli, e anch’essa si trova lungo la strada. Vi è uno stabilimento balneare, un bar e un ristorante. E’ una bellissima spiaggia, adatta anche alle persone con disabilità poichè l’accesso è molto semplice. Inoltre, data la sua posizione protetta dai venti, spesso il mare è molto calmo e piatto.

Spiaggia della Bionda

458019 Porto Santo Stefano GR, Italia

Da Cala Pozzarello in direzione Porto Santo Stefano si raggiunge la spiaggia della Bionda. Ci si può arrivare anche dal centro città, camminando a piedi prima lungo il mare, quindi entrando nelle vecchie gallerie dove fino al 1944 passava il treno. La camminata non è breve, ma non è faticosa poichè è tutta in piano.

La spiaggia della Bionda, protetta da una barriera artificiale di scogli in modo che l’acqua sia sempre calma, è completamente libera, pertanto portatevi acqua e cibo se intendete trascorrerci un’intera giornata.

Cala del Gesso

La bella cala del Gesso si raggiunge tramite la strada panoramica che parte da Porto Santo Stefano, e poi, al chilometro 5.9, imboccando una stradina sulla destra che scende fino al mare. Dovrete attraversare un cancello, con passaggio pedonale, e concludere la vostra passeggiata scendendo una scalinata.

Naturalmente, lo svantaggio è che al ritorno dovrete fare tutta la strada in salita, e ve lo sconsigliamo durante le ore più calde della giornata. Ma la bellezza del paesaggio che vi aspetta, e le trasparenze del mare, vi faranno dimenticare tutta la fatica.

Cala del Gesso, una delle più belle spiagge di Porto Santo Stefano, è completamente libera, ed è composta da piccoli ciottoli, con il fondale che degrda dolcemente. D’estate, nonostante la difficoltà nel raggiungerla, diviene molto affollata, pertanto vi consigliamo di arrivarci al mattino presto.

Cala Grande

Cala Grande è una delle spiagge più famose di Porto Santo Stefano e di tutto l’Argentario. Come si evince dal nome, è una delle più grandi del promontorio, ma è comunque molto particolare. La si può vedere anche dalla strada, e ciò la rende una delle soste obbligate durante un tour in auto all’Argentario; procedendo, troverete l’accesso al sentiero, lungo circa 500 metri, che passa tra macchia mediterranea e fitti alberi. Non è difficile, tuttavia può rivelarsi molto scomodo per famiglie con bambini piccoli o anziani.

Una volta giunti a destinazione, troverete mare cristallino e una natura incontaminata. In realtà Cala Grande è composta da tre spiaggette, tutte di ciottoli. Avrete modo di ammirare un bellissimo fondale, e quindi l’area è adatta anche per gli appassionati di immersioni o snorkeling. Infine, ricordatevi che Cala Grande è completamente libera, e pertanto non ci sono nè stabilimenti balneari, tantomeno bar o ristoranti.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Cosa vedere a Porto Santo Stefano

Porto Santo Stefano è dotata di un centro piacevole da visitare, con uno splendido lungomare pedonale che termina al porto turistico dove potrete camminare tra gli yacht, ma in quanto a monumenti non c’è troppo da vedere. Segnaliamo la chiesa di Santo Stefano, ricostruita dopo la Seconda Guerra Mondiale dopo che venne distrutta nel 1944, e la massiccia fortezza Spagnola, risalente alla fine del XVI secolo.

Molto evocativo poi il monumento ai caduti, situato proprio sul lungomare, dal quale fotografare anche uno splendido tramonto.

Per il resto, godetevi le belle spiagge della cittadina, e naturalmente esplorate il più possibile l’Argentario e le sue magnifiche calette, raggiungibili molto spesso a piedi o in barca.

Cosa fare la sera a Porto Santo Stefano

Nonostante sia una località pacifica e rilassata, a Porto Santo Stefano non mancano le occasioni per divertirsi la sera. D’obbligo una passeggiata sul lungomare, dal porto commerciale fino al porticciolo turistico, per guardare gli yacht e mangiare un gelato. In paese ci sono ristoranti e bar aperti fino a tarda sera, oltre a numerosi locali per l’aperitivo di tutti i tipi e per tutte le tasche.

Dove dormire a Porto Santo Stefano

La cittadina dispone di numerose strutture dove dormire: molti sono hotel di ottimo livello, ci sono infatti diversi alloggi a 4 stelle, ma non mancano gli appartamenti, gestiti da privati e affittati ai turisti per pochi giorni o per intere settimane. Potete scegliere di soggiornare in centro città, per avere tutti i servizi a portata di mano, oppure nei paraggi, magari vicino alle spiagge, per una vacanza di totale relax.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Porto Santo Stefano

Hotel
Bike&Boat Argentario Hotel
Porto Santo Stefano - Via Panoramica 239Misure sanitarie extra
8,6Favoloso 1.020 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Boutique Hotel Torre Di Cala Piccola
Porto Santo Stefano - Località Cala PiccolaMisure sanitarie extra
8,5Favoloso 662 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Baia D'Argento
Porto Santo Stefano - Loc. PozzarelloMisure sanitarie extra
8,5Favoloso 528 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Come arrivare a Porto Santo Stefano

Porto Santo Stefano è raggiungibile in auto arrivando prima a Orbetello, e poi proseguendo lungo la strada che corre intorno all’Argentario in direzione ovest. Da Orbetello a Porto Santo Stefano ci sono circa 15-20 minuti di auto, per una distanza di 11 chilometri, ma attenzione al fatto che in estate, soprattutto durante i weekend, le code possono essere davvero lunghe, e il tempo di percorrenza allungarsi esponenzialmente.

In condizioni di normalità, da Firenze a Porto Santo Stefano ci vogliono poco meno di tre ore, percorrendo il raccordo autostradale Firenze-Siena e poi proseguendo fino a Grosseto. Da lì si imbocca la strada statale SS1 Aurelia fino a Orbetello, e si procede seguendo le indicazioni per Porto Santo Stefano.

Da Roma la distanza è inferiore di circa un’ora: ci vogliono infatti circa due ore dalla capitale, arrivando prima a Civitavecchia, poi imboccando l’Aurelia in direzione nord fino a Orbetello, e poi proseguendo sulla litoranea dell’Argentario fino a Porto Santo Stefano.

La località, come tutte quelle situate sul promontorio dell’Argentario, non è servita dalla ferrovia. Chi viaggia in treno dovrà scendere alla stazione ferroviaria di Orbetello-Monte Argentario, situata in località Orbetello Scalo, dove fermano i treni regionali della ferrovia Tirrenica Grosseto-Roma. Da qui è necessario procedere con gli autobus del trasporto pubblico locale; la distanza da coprire in bus è di circa 20 chilometri, che senza traffico sono coperti in circa 20-25 minuti.

Meteo Porto Santo Stefano

Che tempo fa a Porto Santo Stefano? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Porto Santo Stefano nei prossimi giorni.

lunedì 23
18°
23°
martedì 24
19°
23°
mercoledì 25
19°
23°
giovedì 26
20°
23°
venerdì 27
19°
22°
sabato 28
18°
23°

Dove si trova Porto Santo Stefano

Porto Santo Stefano è situata in provincia di Grosseto, e fa parte del comune di Monte Argentario. Si trova sulla costa nord del promontorio, sul lato opposto di Porto Ercole, e vicino a Orbetello.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni