Itinerari in Toscana

Itinerari in Toscana alla scoperta del patrimonio artistico dai contenuti così profondi e radicati nel territorio e nella cultura popolare come la Toscana.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Ben poche altre regioni del Belpaese possono vantare un retaggio artistico dai contenuti così profondi e radicati nel territorio e nella cultura popolare come la Toscana. Terra di sorprendenti e multiformi molteplicità artistiche, storiche, culturali, monumentali ed urbanistiche, essa si apre all’ammirata perlustrazione da parte dei suoi innumerevoli ospiti ed estimatori, con la fiera consapevolezza di essere stata un faro di civiltà nell’intero Occidente cristiano.

Ancora oggi le innumerevoli testimonianze dell’arte narrano una vicenda tanto articolata e complessa, quanto unica ed irripetibile, iniziatasi ai primordi della civiltà e proseguita, senza soluzione di continuità, fino ai giorni nostri. Un viaggio in Toscana, agli esordi del Terzo millennio, riveste per il visitatore l’immutato fascino che accompagnava i viaggiatori del Grand Tour.

Chi si accosti per la prima volta alle terre di Toscana non potrà che restare stupito dalla naturale simbiosi tra paesaggio e cultura, tra storia e forme espressive dell’architettura e dell’urbanistica, tra la dimensione urbana e rurale ed il suo patrimonio artistico, architettonico, monumentale e museale. La Toscana, già culla della civiltà italiana ed uno dei maggiori crogioli della moderna cultura europea, non è solo legata alla straordinaria elaborazione di concetti ed a forme e metodi di espressione originale che l’hanno contrassegnata in oltre due millenni di storia: è stata essa stessa fucina di straordinaria produzione artistica, che ha dettato tempi e modi sullo scenario continentale. Basti pensare all’universalità della lezione rinascimentale, partita da Firenze, grazie alla versatilità ed al genio dei suoi straordinari interpreti, e diffusasi ed affermatasi a livello europeo.

La Toscana come laboratorio di esperienze artistiche, come luogo di sintesi e di rilancio in ambito universale. Una sintesi dell’arte in questa regione inizia con le sedi rupestri di Cetona, le statue stele della Lunigiana, le presenze delle antiche civilizzazioni all’Isola d’Elba, per proseguire con le necropoli etrusche, con i segni tangibili del passato romano, le innumerevoli testimonianze del Medioevo, la fioritura del Gotico, l’esplosione del Rinascimento, la ricchezza del Barocco, i Macchiaioli, l’avvento dello stile floreale o Liberty, per giungere alle espressioni artistiche a noi cronologicamente più prossime.

Mare di Toscana

Mare da amare, il mare di Toscana. Mare che muta fino a contemplare tante identità, tante quante sono le anime di questa Terra felice.

Se state pensando a lunghi chilometri di spiaggia, fra rilassamento e mondanità, vorreste essere immersi nella dolce vita che anima la Versilia.
Costa celebre questa, da copertina, incorniciata dall’arco superbo delle Apuane, mitiche montagne bianche di marmo.
E non lontano dalla celeberrima Torre Pendente si aprono nuove distese di sabbia certo, ma anche di più. Mare, spiagge, pinete e il Parco Naturale di San Rossore, con questa ricetta vince la natura, ma saranno le vostre vacanze a trionfare.

Forse sono le insenature della Costa degli Etruschi ad accendere la vostra fantasia. O la vegetazione incolta e l’acqua blu delle bellissime isole dell’arcipelago toscano, con gli scogli proiettati sul mare, per un tramonto dai mille colori che rimanda ad un altrove – scegliete voi quale – ignaro di tanta quotidianità monocroma e monotona. Ne avete ancora di possibilità.

L’Argentario, laddove il verde intenso e incontaminato della Maremma stinge nel blu cristallino. Siti antichi per un tuffo nelle memorie etrusche o attracchi nell’esclusività di porti alla moda.

Montagna in Toscana

La montagna toscana è un insieme di emozioni, un viaggio nei colori, un milione di possibilità.
Alpi Apuane, ed è l’ascesa verso cattedrali di marmo, ma anche il regno delle grotte e dei castelli incantati della Lunigiana.

Il bianco folgorante delle cave da un lato e la verde valle selvaggia della Garfagnana dall’altro.
Se avvertite il richiamo della spiritualità, vi attendono le foreste sacre del Casentino con monasteri ed eremi, un cammino di scoperta non solo naturalistica. Laddove, se amate il rumore dei boschi, ad appassionarvi è il palcoscenico del Mugello, terra aristocratica e senza tempo.
Potreste lasciarvi conquistare dal triangolo del monte Amiata, così solitario ma così popolato di caprioli, cervi, daini.

Da monti abbracciati dai vigneti più celebrati del mondo o dalle selve dell’Abetone che d’inverno si trasformano in discese per appassionati sciatori.
Montagne, e tutti i sensi si ritrovano. Colori, odori, suoni, sapori strappati alla contaminazione cittadina.
Percezioni pure che stavano per essere dimenticate, percezioni che nella montagna toscana si ritrovano intatte.
Vi aspettano esplorazioni, chilometri di sentieri, trekking, mountain bike, sci, ma anche pura contemplazione e assoluto riposo.

Emozioni per tutti i gusti, piccole grandi imprese di confronto con la natura.

Terme e golf

Sentirsi bene. Essere in forma, in armonia con se stessi.
Terme di Toscana è un’immersione completa, un viaggio dentro se stessi per recuperare il benessere perduto.
È il turismo del nuovo millennio e la Toscana è la più termale delle regioni italiane.
Pensate solo alle numerose fonti con acque ricche di elementi naturali, alle sorgenti già note all’epoca dell’imperatore Augusto oppure a quelle preferite da Matilde di Canossa, alla piazza d’acqua dove si immerse Santa Caterina o alle terme frequentate da Pirandello e da Verdi.

Risorse naturali, acque che dopo avere scavato, goccia a goccia, tra le rocce vedono la luce del sole in sorgenti spontanee, piscine naturali in cui tuffarsi per rigenerarsi e per ritrovare l’equilibrio tra forma fisica e serenità interiore. Le Terme sono ormai i nuovi templi della salute in Toscana, dove alla naturale bellezza dei luoghi si aggiungono strutture turistiche rinnovate, ruscelli tonificanti, grotte e cascate d’acqua calda. Luoghi incantevoli dove la natura risponde al bisogno di salute e benessere.

Parchi e natura di Toscana

Morbide colline, il gioco cromatico dei campi, rustici casali. E cipressi. Così l’immagine del paesaggio toscano ha conquistato il mondo. Eppure la natura della toscana ha qualcosa in più.

E’ la sorpresa di vette innevate, di stagni e lagune, della macchia mediterranea che si spinge a lambire il mare, di boschi, di una campagna ancora segnata dalla pratica millenaria della coltura promiscua.
E i parchi e le riserve dov’è tutelata con più decisione non sono oasi nel deserto, ma maglie di una rete che copre tutti i sistemi ambientali della regione: Appennino, entroterra collinare, zone umide, costa.
Il sistema delle aree naturali protette della Toscana comprende: parchi nazionali, riserve statali e marine,
zone umide di importanza internazionale, parchi regionali, parchi provinciali, riserve provinciali, riserve provinciali, aree naturali protette d’interesse locale.

In attuazione alla direttiva comunitaria “Habitat” (92/43/Cee), inoltre, sono stati individuati 120 siti classificabili di importanza comunitaria (pSic) e 30 zone di protezione speciale (Zps), di cui 15 coincidenti con pSic. Vi si aggiungono 15 siti di interesse regionale (Sir) e 7 siti di interesse nazionale (Sin).
L’insieme di tali aree è la parte integrante della Rete ecologica nazionale e, nel quadro comunitario, nel quadro comunitario, della Rete europea Natura 2000.

Turismo congressuale

La Toscana è da sempre leader nell’organizzazione di congressi e convegni grazie ad una rete di servizi diffusa su tutto il territorio e alla grande professionalità di tutti gli operatori che operano nel settore.
È il luogo ideale per incontrarsi sia per grandi congressi che per convegni, incontri di lavoro, seminari, conferenze, educational, incentive.

A disposizione per soddisfare le vostre esigenze le Agenzie per il Turismo della Toscana che forniranno informazioni turistiche, sulla ricettività della zona di competenza e sulle sedi pubbliche, i palazzi storici, i teatri e tutte le altre sedi dove potrete organizzare il vostro incontro e i Convention Bureau della Toscana che forniranno informazioni tecniche e tutta l’assistenza necessaria al fine di organizzare il vostro evento.
Se vuoi conoscere tutti i dettagli riguardanti i convention bureau e i siti congressuali della Toscana, clicca sulle icone nella barra sottostante.

Approfondimenti

Chianti

Chianti

Il territorio del Chianti, celebre in tutto il mondo per il suo susseguirsi di paesaggi collinari di incomparabile bellezza, si trova nel cuore della Toscana.
Val d’Orcia

Val d’Orcia

Il territorio della Val d'Orcia è costituito principalmente da un paesaggio di tipo collinare con forme dolci ed incisioni vallive poco accentuate tipico delle crete e da un ricco corredo di vegetazione.
Crete Senesi

Crete Senesi

Le Crete Senesi sono la zona a sud-est di Siena ed include i comuni di Asciano, Buonconvento e Montalcino. Il nome deriva dalla creta presente nel terreno.
Garfagnana

Garfagnana

Garfagnana è come dire natura. È evocare immagini di un territorio orgoglioso ed appartato, quasi isolato dal resto della Toscana.
Maremma

Maremma

Scoprire la Maremma è un'esperienza che ogni volta si rinnova; è un alternarsi di lunghissime e attrezzate spiagge di sabbia finissima accompagnate da rigogliose pinete.
Mugello

Mugello

Nel Mugello, a pochi chilometri da Firenze, si possono trovare tracce di una storia degna di una grande capitale europea.
Alpi Apuane

Alpi Apuane

La Via Francigena in Toscana

La Via Francigena in Toscana

Itinerari del vino in Toscana

Itinerari del vino in Toscana

Itinerari dell’Olio extravergine in Toscana

Itinerari dell’Olio extravergine in Toscana

Laghi in Toscana

Laghi in Toscana

La Toscana a cavallo

La Toscana a cavallo

L’Eroica

L’Eroica

Visitare la Toscana in treno a vapore

Visitare la Toscana in treno a vapore