Cosa vedere in Provincia di Pisa

Itinerari turistici alla scoperta dei dintorni di Pisa e delle colline Pisane.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Il territorio del Parco di Migliarino – San Rossore – Massaciuccoli si snoda lungo il litorale pisano e versiliese occupando la fascia costiera che si estende da Viareggio a Livorno e abbracciando con i suoi 24.000 ettari spiagge, macchia mediterranea, pinete e zone umide popolate da daini, cinghiali e numerose specie di uccelli. I punti di maggiore interesse sono il Lago di Massaciuccoli, gestito dalla locale LIPU, la Tenuta di San Rossore, situata al centro del parco, e le Tenute di Tombolo e Coltano più a sud. All’interno del parco opera tutto l’anno il Centro Visite della Tenuta di San Rossore, che organizza itinerari guidate a piedi, in bici, in autobus, a cavallo e in carrozza. Visite guidate, laboratori didattici e ambientali sono anche disponibili presso la Villa Medicea di Coltano e la Foresteria della Sterpaia, entrambe dotate di posti letto a disposizione dei visitatori.

Spostandosi a nord verso il Monte Pisano, che separa Pisa da Lucca, incontriamo due aree protette di indubbio interesse dal lato sia storico che naturalistico. L’area del Monte Castellare rappresenta un habitat idoneo alla crescita delle orchidee selvatiche e consente un itinerario a piedi che passa attraverso i resti di un insediamento medievale fortificato. L’area della Valle delle Fonti valorizza una zona ricca di sorgenti sfruttate fin dal XV secolo per far fronte al fabbisogno idrico di Pisa. Nella zona sono presenti oliveti dislocati su ampi terrazzamenti delimitati dai caratteristici muri a secco.
Il Lago di Bientina, o di Sextum, ancora nella prima metà dell’Ottocento costituiva la più grande zona umida della Toscana. I successivi interventi di bonifica hanno portato al progressivo prosciugamento dell’area, oggi chiamata “padule”, tra le province di Pisa e Lucca. Al suo interno si trova l’Oasi WWF Bosco di Tanali, cheha conservato un ricco patrimonio di flora e fauna ed un ambiente adatto per il bird watching.

Spostandosi verso Castelfranco di Sotto troviamo la Riserva Naturale di Montefalcone, di recentemente costituzione, con area attrezzata per percorsi didattico-naturalistici e visite guidate nei boschi delle Cerbaie. Le visite sono possibili previa autorizzazione del Corpo Forestale.
Da Pisa, percorrendo la SS 206 in direzione sud, ci addentriamo nella zona delle Colline Pisane, caratterizzata dai dolci rilievi collinari tipici del paesaggio toscano. L’Oasi WWF di Santa Luce si estende su una superficie di circa 105 ettari circondata da boschi e macchia mediterranea; il lago omonimo rappresenta un’interessante zona umida, punto di sosta di molti uccelli acquatici, ideale per il bird watching. L’oasi, situata ad appena dieci minuti d’auto dalla costa, offre un laboratorio didattico-ambientale ed escursioni guidate anche per scuole e gruppi.

Accanto al paesaggio agricolo dei campi lavorati e ai caratteristici viali di cipressi la zona dell’Alta Val di Cecina è caratterizzata da manifestazioni erosive naturali (“calanchi” e “biancane”) favorite dai terreni argillosi che a ridosso di Volterra danno luogo alle famose “balze”.
In quest’area sono altresì presenti vaste zone boscose il cui complesso costituisce la Foresta di Berignone-Tatti e la Macchia di Monterufoli. Dei due sistemi forestali, situati nei pressi del fiume Cècina, il primo era un tempo famoso per la caccia al cinghiale e per la produzione di legname e il secondo per le cave di pietra e i giacimenti di minerali. I Centri di Educazione Ambientale di Volterra, Monterufoli e Riparbella (quest’ultimo adatto ai bambini), gestiti dalla Comunità Montana della Val di Cecina, offrono visite guidate, laboratori didattici e percorsi naturalistici e storico-archeologici.

Mappa

Approfondimenti

Pisa

Pisa

Scienza, passeggiate lungo il fiume, movida: vista la magnifica Torre Pendente, vi restano un bel po' di cose da fare e da vedere a Pisa.
Volterra

Volterra

Volterra è una deliziosa cittadina toscana nota per la sua produzione di alabastro, ma resa famosa anche perchè è stata una delle ambientazioni di Twilight.
San Miniato

San Miniato

La bella San Miniato, tra Firenze e Pisa, è dotata di un bellissimo centro storico ed è la capitale toscana del tartufo: non mancate di visitarla!
Casciana Terme

Casciana Terme

Nel territorio di Casciana Terme sorgono numerosi edifici di interesse architettonico, come la chiesa di Santa Maria Assunta, ma la città è famosa soprattutto per le sue terme.
San Giuliano Terme

San Giuliano Terme

Situato alle pendici sudoccidentali del Monte Pisano, tra i corsi del Serchio e dell'Arno, il territorio dove si trova San Giuliano Terme fu intensamente abitato a partire dalla preistoria.
Certosa di Calci

Certosa di Calci

La Certosa di Calci, fondata nel 1366, sorge a circa 10 chilometri da Pisa, ed è situata in una valle di grande valenza paesaggistica, detta Valle Graziosa.
Casale Marittimo

Casale Marittimo

Castelnuovo Val di Cecina

Castelnuovo Val di Cecina

Montecatini Val di Cecina

Montecatini Val di Cecina

Montescudaio

Montescudaio

Parco di San Rossore

Parco di San Rossore

Lago di Santa Luce

Lago di Santa Luce

Peccioli

Peccioli

Parco della Valdera

Parco della Valdera

Pomarance

Pomarance

Chianni

Chianni

Buti

Buti

Vicopisano

Vicopisano

Palaia

Palaia

Fauglia

Fauglia

Lari

Lari

Museo Piaggio a Pontedera

Museo Piaggio a Pontedera

Monti Pisani

Monti Pisani

Castelli Pisani

Castelli Pisani

Le spiagge del litorale Pisano

Le spiagge del litorale Pisano