Cosa vedere in provincia di Prato

Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Prato è la seconda città della Toscana , la terza dell’Italia Centrale (dopo Roma e Firenze) per numero di abitanti. Si trova nel cuore della regione, vicina alle città d’arte più famose nel mondo: Firenze (Km. 18), Lucca (Km. 50), Pisa (Km. 82), Siena (Km. 79).

Prato e la sua provincia sono mete ideali per il turismo, in particolare per quello giovanile, per le vacanze di studio e di svago intelligente. L’offerta turistica si sviluppa fra arte, natura, storia del tessile; una storia ancora attuale e attorno alla quale Prato è cresciuta, ha costruito la sua ricchezza, ha svi­luppato i valori dell’accoglienza e del confronto fra cul­ture diverse.

La provincia comprende i comuni di Cantagallo, Carmignano, Montemurlo, Poggio a Caiano, Prato, Vaiano e Vernio. È un territorio assai vario in grado di offrire attrattive storico-artistiche di grande rilievo attraverso un itinerario che dagli Etruschi, passando per il Medioevo, arriva fino all’Avanguardia.

Il visitatore generalmente non si aspetta che una pro­vincia, conosciuta nel mondo principalmente perché tra i più importanti distretti tessili, custodisca anche uno scrigno di così pregevoli tesori, dove la tradizio­ne dei buoni cibi e delle memorie antiche si fondano con grande dinamismo a tutto ciò che è nuovo, moderno e giovane.

Natura e ambiente

Prato è situata allo sbocco della Valle del Bisenzio a metà della piana – originata da un grande lago progressivamente colmato da sedimenti portati dai fiumi – su cui sorgono Firenze e Pistoia. Da una parte troviamo le prime alture dei monti della Calvana cui è addossata la città, dall’altra le colline del Monteferrato. In pochi minuti si passa da luoghi fitti di abitazioni e insediamenti industriali a zone ampiamente ricoperte di boschi e, alle quote più basse, da fasce di terreni coltivati.

Molte e diversificate le possibilità di escursioni: facili passeggiate su percorsi collinari (Monteferrato), itinerari impegnativi in un ambiente decisamente montano (Alta Valle del Bisenzio), camminate nella fitta vegetazione alla scoperta dei fenomeni carsici (Calvana), oppure percorrere praterie battute dal vento (quote piu’ alte della Calvana). La parte meridionale della Provincia di Prato comprende i dolci rilievi del Montalbano, caratterizzati da splendide colline coltivate a oliveti e vigne.

Piatti e prodotti tipici

Come tutta la cucina toscana, anche quella pratese è una cucina semplice, frutto di tradizioni derivate da piatti poveri, in cui si cerca di utilizzare ogni parte commestibile degli ingredienti per sprecare il meno possibile.

Tra i prodotti locali più originali ci sono la mortadella di Prato e i fichi di Carmignano. Molti i dolci degni di nota con curiosi aneddoti e storie da raccontare: i biscotti di Prato, la mantovana, le pesche, gli amaretti di Carmignano, i Carmignanini, gli zuccherini di Vernio e i sassi della Calvana.

Per non parlare dell’olio extravergine d’oliva, da assaporare crudo sul tipico pane di Prato – la “Bozza” – e dei vini della zona di Carmignano riconosciuti e protetti già dal tempo dei Medici e del Pinot Nero di Bagnolo.

Mappa

Cerchi un alloggio in questa zona?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili in quest'area.
Vedi tutti gli alloggi

Approfondimenti

Prato

Prato

Leggi tutto
Cantagallo

Cantagallo

Nell'alta valle del Bisenzio, il Comune di Cantagallo si distende a cavallo di una serie di contrafforti trasversali della catena Appenninica.
Carmignano

Carmignano

Il territorio del Comune di Carmignano fu dal VII al I secolo a.C. sede dell'importante centro etrusco di Artimino e di altri insediamenti collegati.
Montemurlo

Montemurlo

Il territorio comunale di Montemurlo è adagiato sui rilievi subappenninici che dal Monte Javello si spingono a sud verso la piana.
Poggio a Caiano

Poggio a Caiano

Poggio a Caiano è il più piccolo e il più giovane fra i comuni della Provincia di Prato.
Vaiano

Vaiano

Il Comune di Vaiano è situato nella valle del Bisenzio a nord del capoluogo provinciale adagiandosi ai due lati del fiume.
Vernio

Vernio

Vernio offre molte attrattive al turista, primo fra tutti il complesso seicentesco di San Quirico oltre a numerosi musei.