San Quirico d’Orcia

Piccolo borgo della Val d'Orcia, San Quirico d'Orcia è una meta turistica davvero da non perdere. Tutte le informazioni sulla località e sulle cose da vedere.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Nel cuore della campagna toscana, in provincia di Siena, si trova il centro abitato di San Quirico d’Orcia. Un comune che in tutto fa soltanto 2500 abitanti, ma che è considerato una delle perle della regione. Questo perchè, al di là dell’innegabile fascino del suo borgo storico, è anche un’ottima base per esplorare la Val d’Orcia, pittoresca e rinomata zona della Toscana fatta di dolci colline, filari di vigneti e antichi casali convertiti in agriturismi di charme, tutelata dall’UNESCO come parte della lista dei patrimoni dell’umanità.

San Quirico d’Orcia è quindi il ritratto della Toscana, e arrivandoci in auto si ha proprio l’impressione di essere finiti in una cartolina o in un poster, in uno dei paesaggi più cari ai numerosi turisti stranieri che, ormai da diversi anni, popolano soprattutto d’estate le colline della Val d’Orcia.

Sia che decidiate di alloggiare in pieno centro storico, sia che preferiate un agriturismo o un casolare tipico in aperta campagna, trascorrerete una splendida vacanza, all’insegna dei tipici paesaggi toscani, del buon vivere e, ovviamente, della buona cucina, fatta di cibi semplici e tanto buon vino.

Cosa vedere a San Quirico d’Orcia

San Quirico d’Orcia ha un centro storico piccolo e compatto, ma alcune delle sue principali attrazioni si trovano qualche chilometro fuori città. Ecco una lista di cose da vedere a San Quirico d’Orcia per non perdersi davvero niente durante un soggiorno da queste parti.

Borgo storico

Iniziate la vostra vacanza a San Quirico d’Orcia esplorandone il piccolo borgo storico. E’ un classico paesino della campagna toscana, completamente pedonale, con case in pietra e stradine strette, eccezion fatta per le direttrici principali, in questo caso rappresentate dalle centralissime via Dante Alighieri e via Poliziano.

Anzichè cercare di visitare i monumenti, le chiese o i musei, provate a perdervi, prendendo stradine laterali senza una meta precisa: soltanto così scoprirete gli angoli più caratteristici e pittoreschi di San Quirico, fatti di fiori alle finestre o scorci panoramici davvero imperdibili. Naturalmente non perdetevi poi una passeggiata lungo via Dante Alighieri, che taglia tutto il borgo: qui troverete gran parte dei negozi, dei ristoranti e degli alloggi.

Pieve dei Santi Quirico e Giulitta

Durante la vostra permanenza all’interno del borgo antico di San Quirico d’Orcia, visitate la Pieve dei Santi Quirico e Giulitta, informalmente nota come collegiata di San Quirico.

E’ un’imponente chiesa cattolica in stile romanico all’esterno e barocco all’interno; i lavori per la costruzione iniziarono nel XII secolo, ma la struttura è stata rimaneggiata diverse volte nel corso dei secoli. Oggi è possibile ammirare l’interno con pianta a croce latina e navata unica, dove ci sono alcuni dipinti e opere d’arte davvero interessanti, e l’esterno con i tre magnifici portali.

Cipressi di San Quirico

A circa 6 chilometri dal centro di San Quirico d’Orcia, percorrendo la Via Cassia (strada SR2) in direzione nord-est, si arriva ai famosi cipressi di San Quirico. Non sono nient’altro che una fila di cipressi, posti su una collinetta in località I Triboli, ma sono un simbolo sia della Val d’Orcia che, per estensione, di tutta la Toscana.

I cipressi di San Quirico sono infatti spesso raffigurati in souvenir e cartoline, e sono diventati uno dei punti di riferimento più fotografati dai turisti che visitano questa zona della regione.

Il gruppo collinare sul quale si trovano i cipressi divide la Val d’Orcia dalla valle dell’Ombrone.

Cappella della Madonna di Vitaleta

In direzione opposta rispetto ai cipressi di San Quirico, percorrendo la strada SP146 di Chianciano si arriva a una deviazione ben segnalata, da cui parte una strada sterrata che, dopo pochi minuti, raggiunge la cappella di Vitaleta per poi proseguire fino a Pienza. E’ una piccola cappella situata in aperta campagna, circondata da uno splendido paesaggio fatto di colline a perdita d’occhio, in un ambiente davvero rilassante e piacevole.

La cappella della Madonna di Vitaleta, piccola chiesa privata di origine rinascimentale, è stata ristrutturata completamente tra il marzo e il luglio 2021. Il 18 luglio 2021 sono stati terminati i lavori, con la benedizione dell’altare fatta dall’arcivescovo di Siena.

Horti Leonini

Torniamo in centro a San Quirico d’Orcia: a est del centro storico si trova lo splendido giardino degli Horti Leonini, aperto tutti i giorni dalle 8 alle 19:30 con ingresso gratuito. E’ un classico giardino all’italiana risalente al XVI secolo, prende il nome dal proprietario originario del terreno, Diomede Leoni.

Oggi proprietà del comune di San Quirico, gli Horti Leonini sono grossolanamente divisi in due parti: una inferiore, recintata da muri e lecci, con numerose aiuole triangolari, e una superiore, più naturale. Qui, dall’alto della scalinata è possibile avere uno splendido colpo d’occhio sulle geometrie della parte inferiore, create dalle siepi basse molto ben rifinite e curate.

D’estate il parco degli Horti Leonini ospita anche interessanti installazioni d’arte.

Dove dormire a San Quirico d’Orcia

Il centro abitato di San Quirico d’Orcia, sia nel borgo storico che nella città nuova situata immediatamente a sud, conta diversi alberghi, appartamenti, case vacanze e bed and breakfast. Chi invece volesse godersi al meglio la Val d’Orcia e vivere una vacanza nel cuore della campagna toscana, nel completo relax e nella tranquillità più assoluta, farà bene a spostarsi di qualche chilometro: l’intero territorio comunale è infatti disseminato di agriturismi, di tutte le categorie e prezzi.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a San Quirico d'Orcia

Hotel
Hotel Palazzo del Capitano Wellness & Relais - Historic Luxury Capitano Collection
San Quirico dʼOrcia - Via Poliziano 18Misure sanitarie extra
9,0Eccellente 442 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Casanova - Wellness Center La Grotta Etrusca
San Quirico dʼOrcia - S.P. 146 Loc.Casanova 6/CMisure sanitarie extra
8,4Ottimo 438 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Palazzuolo
San Quirico dʼOrcia - Via Santa Caterina 43
8,4Ottimo 1.303 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Come raggiungere San Quirico d’Orcia

San Quirico d’Orcia è raggiungibile in poco meno di due ore d’auto da Firenze, percorrendo il raccordo autostradale Firenze-Siena e poi proseguendo lungo la strada SR2 in direzione sud. Da Roma dista invece circa 2 ore e 15 minuti: percorrendo l’autostrada A1 si esce a Chiusi-Chianciano Terme, e si procede lungo la SP146 che arriva praticamente in città.

La zona non è ben servita dai mezzi pubblici: le stazioni ferroviarie più vicine sono quelle di Siena (quasi 1 ora d’auto in direzione nord) e Chiusi, che dista invece 40 minuti in direzione est. Chi vuole arrivare a San Quirico d’Orcia in treno deve quindi raggiungere prima una di queste due stazioni, e poi proseguire con gli autobus regionali.

Meteo San Quirico d’Orcia

Che tempo fa a San Quirico d’Orcia? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a San Quirico d’Orcia nei prossimi giorni.

martedì 7
-0°
mercoledì 8
giovedì 9
venerdì 10
sabato 11
domenica 12

Dove si trova San Quirico d’Orcia

San Quirico d'Orcia si trova in provincia di Siena, nel sud della Toscana. Fa parte della Val d'Orcia, e confina con i comuni di Montalcino, Pienza e Castiglione d'Orcia.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni